Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu sia d'accordo.

Il borgo di Ameno sta cercando negli ultimi anni un rilancio culturale, attraverso la musica e un festival blues di tutto rilievo. Grazie all’intraprendenza del Museo Tornielli e dell’Amministrazione Comunale il cui palazzo si affaccia sulle finte architetture del parco neogotico.

Siamo sulle colline prospicenti Gozzano e il Lago d’Orta, che non smette di sorprendere visitatori italiani e stranieri.

Partiamo dal Monte Mesma, l’anima religiosa della comunità.

La chiesa del convento francescano è preceduta da un ulivo secolare e si affaccia magistralmente sul lago. I suoi chiostri sono sinonimo di pace e meditazione, non solo per i gruppi in ritiro spirituale.

ameno

Leggi tutto: Il borgo di Ameno, una finestra sul lago d'Orta

 

Arte integrata con la natura. Per la mostra Natura naturans, in sintonia con la mission di Villa Panza a Varese, l’artista americana Meg Webster ha realizzato una serie di opere utilizzando materiali naturali come il muschio dei Giardini della villa o la sabbia del Ticino.

Opere quindi particolarmente deperibili, che hanno richiesto durante la mostra una continua manutenzione.

Sicuramente l’opera più interessante è quella installata nel cortile della villa “Cone of water”, un enorme cono di ferro con la punta rivolta verso il basso, riempito d’acqua.

Leggi tutto: "Cone of Water" a Villa Panza

Guardabosone: un paese sostenibile che si raggiunge da Borgosesia e Romagnano, una piccola perla a dominio del Fondo Valle lungo un’importante via di collegamento tra il Ducato di Savoia e il Ducato di Milano. Siamo in provincia di Vercelli.

Il restauro della meridiana della chiesa di Sant’Agata è stato il primo passo per la valorizzazione del paese.

Il borgo è museo vivo, totalmente restaurato nel suo aspetto medioevale.

In sintonia con il paesaggio circostante e in armonia con i suoi 350 abitanti.

Un unicum esemplare di recupero del proprio passato, di cui si conservano numerose tracce.

Guardabosone2

Leggi tutto: Guardabosone: un modello di valorizzazione

I Sacri monti di Piemonte e Lombardia possono essere un interessante esempio di turismo culturale, se approfondiamo le molteplici ragioni della loro realizzazione e la necessità che vengano concepiti come luoghi vivi. Luoghi da conoscere e frequentare, perché si rinnovi l’interesse per questo esempio unico di simbiosi tra arte, fede e natura.

Sacro Monte di Belmonte, Crea, Domodossola, Ghiffa, Oropa, Orta, Varallo Sesia in Piemonte

(Il Sacro Monte di Graglia nel Biellese ha una storia particolare, perché rimangono solo alcune tracce del progetto originario)

Sacro Monte di Ossuccio e Varese in Lombardia.

Leggi tutto: Sacri Monti da vivere

LAGO DI VARESE. Itinerari romantici

Un itinerario romantico per una coppia ormai di “vecchia data”? Percorrere rigorosamente a piedi quella parte della nostra Provincia che non è segnata da traffico e cemento. La pista intorno al lago quindi. Tra le 12.00 e le 13.00 di una domenica mattina, da Gavirate a Bardello, o vicino a Cazzago Brabbia. Evitando gli innumerevoli ciclisti o i pattinatori della domenica, concorrenti inconsapevoli degli innumerevoli pedoni.

 

Leggi tutto: Lago di Varese. Un itinerario romantico

Go to top