Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu sia d'accordo.

Milano e le eccellenze della cultura

Percorso per la classe quinta

La mattina:

Il Duomo

Il Museo del Teatro alla Scala

http://www.teatroallascala.org/it/museo-teatrale/sale.html

Il Museo ripercorre la storia del teatro tramite ritratti, busti, documenti, scenografie, partiture e strumenti musicali.

Via Della Spiga, la via dello shopping

toscanini

Leggi tutto: Milano e le eccellenze della cultura, percorso per le scuole superiori

Milano moderna e contemporanea, percorso per la classe V

La mattina

Piazza Gae Aulenti

Palazzo Unicredit, visione dello Skyline di Milano

Visita alla libreria Feltrinelli

Corso Como, la via dello shopping e delle gallerie d’arte

Visita ad Eataly allo Smeraldo, le eccellenze gastronomiche italiane

Porta Garibaldi, storia

 

Quartiere Paolo Sarpi, la Chinatown Milanese

Pranzo da Macdonald

Gae AUlenti

 

Leggi tutto: Milano moderna e contemporanea, percorso per la scuola superiore

Il museo tattile è uno spazio fruibile in modalità nuove rispetto ai musei tradizionali, poichè sfrutta la via percettiva del tatto.

Il museo è un prolungamento ideale dei Musei tattili di Madrid e Ancona.

Raccoglie in uno spazio molto accogliente alcuni modelli architettonici, appositamente creati per essere sfogliati con le dita. Tra i modelli riconoscibili la splendida riproduzione di Santa Caterina del Sasso e di Casteldelmonte.

Tra le curiosità dei modelli paesaggistici la diga di Malnate.

diga malnate

Leggi tutto: Il museo tattile di Varese

ANIMALS IN THE MUSEUM

TIERE IM MUSEUM 

DIEREN IN HET MUSEUM

ANIMALES EN EL MUSEO

ANIMAUX AU MUSÉE

ZAMPE, BAFFI E CODE

Attività bambini 4-9 anni al Museo Baroffio

In inglese, tedesco, olandese, spagnolo, francese, italiano

Fino al 6 novembre 2016

Il percorso è alla scoperta di alcuni animali raffigurati nelle opere del museo: dall'aquila che afferra il serpente dello stemma di Giuseppe Baroffio, a cui si deve il nome del museo, al fedele leone di San Gerolamo e poi cani, gatti, cavalli, caprette, asini, colombe…

Occorrono fiuto da segugio, occhio di lince e furbizia di volpe.

Chi troverà tutte le soluzioni degli indovinelli riceverà una sorpresa.
Il laboratorio finale consente di imparare a realizzare semplici (e divertenti) origami di musi di animali.

Leggi tutto: Tutte le lingue degli animali

landscapeI paesaggi nell'arte

 

Alain Korkos, Bambini nel quadro. I piccoli enigmi dei capolavori, Milano, Ippocampo, 2013

 

Alcune opere d'arte devono la celebrità ad alcuni dettagli, ben nascosti nella scena del quadro...

Un'opera che invita ad osservare con attenzione e ad interpretare, attraversando epoche storiche e culture differenti.

Cosa riserva il futuro ai tre bambini ritratti nella camera degli sposi da Mantegna?

Chi si cela nel quadro di Paul Klee?

Chi l'ha mai vista un'aula così?   E' la scuola del villaggio di Jan Steen.

I bambini portafortuna campeggiano sui biglietti di auguri del Capodanno Cinese. Qual è la loro origine?

Leggi tutto: Bambini nel quadro

I bambini nell'arte, Edizione del Centre Pompidou, Paris

presso la biblioteca dei ragazzi di Varese

messe de les enfants

Leggi tutto: I bambini nell'arte

BIBLIOTECA BRAIDENSELa biblioteca fantastica

in mostra presso la Biblioteca Nazionale Braidense, sala teresiana, 1-2 marzo 2016

Bellezza e fantasia: un progetto che ha inteso porre l'attenzione nelle scuole, al valore culturale della Biblioteca e del Libro d'Artista.
Artisti contemporanei si sono messi al lavoro con alunni e insegnanti per realizzare libri fatti a mano, in esemplari unici, che ora vengono donati alla Biblioteca Nazionale Braidense al fine di costituire un piccolo fondo di Libri d’Artista, quale testimonianza di percorsi progettuali e creativi attuati in ambito scolastico.

Leggi tutto: La biblioteca fantastica

I bambini pensano grande, di e con Franco Lorenzoni

 

Venerdì 29 gennaio ore 20:30
Scuola Montessori di Percorsi per Crescere
Via Maggiora 10, Calcinate del Pesce, Varese

 

 

bambini pensano grandeAppunti di ascolto:

  • La scuola deve essere ricerca continua, senza nessuna dichiarazione di metodo.
  • In Italia alto disagio infantile (ferite interne)
  • Storia di Nausicaa ed Odisseo. Sguardo che non si fa spaventare, che va oltre l’apparenza. Il dovere dell’essere umano è di restituire ai bambni dei pezzettini della loro storia. Odisseo piange di commozione quando sente cantare la sua storia. Il bambino si commuove quando gli viene restituito il suo pensiero mostrandone la bellezza.
  • Dignità del bambino: egli deve essere trattato come un essere umano intero
  • Tutti siamo stati bambini. Quanto valore diamo al bambino?
  • Bisogna dare importanza a ciò che è vissuto nel presente per non avvilire l’esperienza.

    Leggi tutto: I bambini pensano grande

Conoscenza, promozione e valorizzazione dei beni culturali locali

Finalità:

creare percorsi interdisciplinari all’interno del curriculum scolastico

fornire agli studenti una formazione legata alla lettura e alla valorizzazione dei beni culturali e del territorio

favorire l’applicazione pratica delle conoscenze teoriche, per motivare allo studio

Conoscenze:

avviare la conoscenza del patrimonio storico, artistico e ambientale del proprio territorio

Competenze:

Saper riconoscere nelle caratteristiche storiche, artistiche e ambientali del proprio territorio gli elementi di specificità e quelli comuni alle realtà più ampie

Capacità:

elaborare un atteggiamento consapevole e responsabile nei confronti del patrimonio collettivo, inteso sia come beni storico artistici, sia come ricchezza territoriale

essere capaci di elaborare progetti tesi alla difesa e alla valorizzazione del patrimonio collettivo

Leggi tutto: Valorizzazione beni culturali locali, scuola superiore

 

baba yagaRealizzazione di un libro scultura (alto un metro), strumento pratico e completo per avventurarsi nella costruzione dei libri animati.    

Libri per narrare, per costruire, per imparare, per cercare insieme il chiarore del giorno e dare un nome alle paure della notte e, dove è possibile “vedere la bellezza dell’alba della mente” creando così oggetti d’affezione, contenitori di forme, colori e pensieri per l’esplorazione plurisensoriale del mondo.

A cura di Federica  Croci, arteterapista, esperta in linguaggi espressivi e laboratori d'arte.

Leggi tutto: Libroni tattili

Un progetto inteso come laboratorio di disegno, pittura, scrittura e affabulazione

Si tratta di un lavoro tutto dedicato al libro: la storia della scrittura e del libro dall’antichità al Medioevo, con letture e visione di testi.

LIBRO MANO PICCOLO 001

Un laboratorio operativo, così da stimolare la creatività dei bambini, proponendo rielaborazioni scritte di storie, rielaborazioni grafiche di immagini, nonché la scrittura dei racconti con alfabeto gotico. Realizzando libri di grande bellezza, carichi di segni e sogni di questo mondo dell’ immaginario medioevale così intenso.

Leggi tutto: Il libro manoscritto

Classi: II medie

La visita a Castiglione Olona in provincia di Varese potrebbe essere proposta come uscita didattica. Il borgo è ricco di monumenti che appartengono al periodo rinascimentale, voluti dal mecenate cardinal Branda Castiglioni.

I ragazzi hanno così la possibilità di riconoscere nei monumenti le caratteristiche dell’arte del rinascimento, studiate nel corso dell’anno.

Nel battistero si ammira l’opera del maestro fiorentino Masolino da Panicale, che vi rappresenta le storie di Giovanni Battista.

BattisteroCastiglione

Il ciclo racconta la vicenda del Battista con scene riconoscibili sul piano narrativo ed iconografico. Gli affreschi adottano un linguaggio comprensibile al pubblico, configurandosi come una sorta di Bibbia dei poveri.

Il pittore ha scelto di rappresentare i personaggi in abiti contemporanei, offrendo quindi anche un affresco della società del suo tempo. Vi è ritratto anche il committente, come era usuale.

Leggi tutto: Gli affreschi di Masolino a Castiglione Olona

Go to top