Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu sia d'accordo.

Stampa
Visite: 457

ERA DI MAGGIO IMMAGINE

Storia di un impiegato e di sua moglie.

La compagnia teatrale “I servi obbedienti” mette in scena lo spettacolo “Era di maggio”, scritto dal venegonese Tonino Urgesi e liberamente ispirato alla canzone “Storia di un impiegato” di Fabrizio De Andrè, sapientemente reinterpretata e riproposta.

Cosa rimane oggi della storia di un impiegato?

Quali eco ha lasciato nella storia contemporanea il concept album uscito dal genio di De Andrè nel 1973?

Lo spettacolo “Era di maggio” parte da queste considerazioni per parlare della storia di un impiegato di oggi e di sua moglie, profondamente delusi e feriti dal loro passato, con cui, loro malgrado, devono fare i conti.

La loro figlia, infatti, è un’attivista legata ai centri sociali, a gruppi di lotta attiva, che accusa i genitori di essere solo dei borghesi conformisti.

Lo spettacolo è andato in scena a Venegono Inferiore il 12 giugno 2015.

Per maggiori informazioni: http://servi-disobbedienti.webnode.it/