Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu sia d'accordo.

Stampa
Visite: 553

L’Arteterapia è un intervento di sostegno a mediazione non verbale che utilizza le attività grafiche, pittoriche e manipolative come mezzo di espressione e di comunicazione.

E’ un linguaggio di forma e colore che costituisce una potente forma di comunicazione, attraverso la quale ogni singolo individuo può permettersi di esprimere il proprio sentire, le proprie emozioni e i propri ricordi, talvolta molto difficili da essere verbalizzati e che per questo trovano forma più immediata nella creazione artistica.

Le persone esprimono il proprio disagio, raccontano la propria storia, attraverso segni e simboli dei propri vissuti interiori; attraverso il lavoro di arteterapia attivano le risorse positive che ognuno possiede per aumentare la capacità di rielaborare il proprio vissuto.

Il fine è quello di favorire una maggior conoscenza di se stessi e di consentire un lavoro di ricerca di un sé corrispondente ai propri bisogni al fine di promuovere un processo di trasformazione, evoluzione e crescita dell’individuo per il raggiungimento di una situazione di maggior benessere fisico, psichico e sociale.

 arteterapia 1

E’ infatti dimostrato che quando una persona fa arte riceve una serie di sollecitazioni a livello emozionale e fisico che portano a mutamenti organici e psicologici che favoriscono i processi di guarigione.

Qualunque produzione crea un “effetto specchio” poiché rimanda a chi ha eseguito il lavoro, in maniera visibile, una forma concreta dei propri pensieri.

L’atelier di arteterapia è un luogo accogliente, non giudicante, è un tempo per creare, inventare, sperimentare e sperimentarsi; rappresenta lo spazio della creazione, dove il “fare” non è finalizzato alla creazione di un prodotto con obiettivo estetico ma come “espressione” di un processo creativo.

Il processo creativo è la centralità delle attività, poiché rappresenta il percorso interiore della persona che riporta attraverso il fare la simbologia del proprio essere.

Il prodotto artistico finale rimane come oggetto nella “memoria storica” e quindi dà alla persona la possibilità di riguardarlo con i propri occhi e ad una certa distanza e di modificarlo attraverso la mediazione e l’aiuto del terapeuta. Questo processo crea un lavoro in continua evoluzione e quindi modificando il prodotto si modifica il modo di prendersi cura di se stessi. L’intervento infatti non porta ad una interpretazione dei disegni da parte del terapeuta, ma a costruire “insieme” un percorso di presa di coscienza e di maggior consapevolezza e sensibilità verso se stessi.

Gli interventi possono avere finalità di prevenzione, terapia, riabilitazione.

I percorsi possono essere attuati sia individualmente sia in piccoli gruppi, studiati e progettati appositamente in funzione delle richieste e degli obiettivi che si intende raggiungere.

Non sono richieste abilità specifiche tecniche né competenze artistiche.

L’Arteterapia è indicata per tutte le persone e di qualsiasi età:

-          Per le persone che vogliono lavorare sulla ricerca e crescita personale attraverso il piacere dell’attività creativa-artistica

-          Utile a chi ha difficoltà relazionali e comportamentali, difficoltà emotive e comunicative

-          E’ d’aiuto come terapia per persone con disagio fisico o psichico o con soggetti bloccati sul piano verbale

-          Necessaria in una fase delicata della propria vita o in situazione di crisi o di stress

-          Per diversi tipi di dipendenze (disturbi alimentari, alcool, droghe, …)

-          Per superare esperienze traumatiche

-          Fondamentale per lo sviluppo della creatività dei bambini

-          Per orientare e sostenere i ragazzi nel periodo adolescenziale, periodo di passaggio, trasformazione e cambiamento

-       Efficace con gli anziani perché risponde al bisogno di avere ancora qualcosa da dIre al mondo oltre alla possibilità di rivivere il proprio passato